La routine è a volte un assassino spietato delle relazioni. Di solito silenziosamente, quasi inconsciamente, si intrufola nella camera da letto e quando si stabilisce lì, è molto difficile buttarla fuori. Ma ci sono dei modi in cui si può domarla e risvegliare il calore nella relazione. Come farlo?

Dobbiamo dirlo: la routine non ha sempre un impatto negativo sulla nostra vita. A volte, grazie a lei possiamo vivere bene la giornata. A volte funziona come la motivazione, in particolare nell’introduzione di buone abitudini. Ma quando si tratta di un rapporto… diciamoci la verità: qui la routine può seminare una vera e propria distruzione. Ma non è così che accettiamo da soli questa routine, ce la permettiamo, e forse anche la seguiamo? Quando il fuoco si spegne, quando la quantità di endorfine cade e quando smettiamo a fissarci, arriva… la quotidianità. Cadiamo in lei come in un vortice, cominciamo a vivere di affari banali di tutti i giorni, dimenticando ciò che è importante. L’amore svanisce lentamente, e non troviamo nemmeno il tempo di pensare a ciò che stia accadendo con noi, con il nostro rapporto. Permettiamo la vita di continuare senza passioni. La bella vita sessuale in una relazione richiede il lavoro: è un fatto che deve essere accettato. Ed è un lavoro di entrambe le parti, naturalmente. Che genere di lavoro è?

1. COMUNICAZIONE

Suppongo che hai pensato immediatamente ai gadget erotici. È… troppo facile. Gadget, sì, aiutano, ma in realtà solo a breve termine. Meglio cominciare semplicemente da una conversazione onesta su in quale fase stia il vostro rapporto. Dove siete, dove state andando. E se fate la stessa strada. Parlate dei vostri desideri nascosti, nostalgie. Dite anche che spesso non avete voglia di fare il sesso e preferite “giocare con il telefono” o leggere un libro. Dite che vi scoraggia, che vorreste cambiare. Parlate delle vostre delusioni, problemi a letto. Fatelo con calma, a qualche occasione rilassante, con un bicchiere di vino quando sarete di buon umore. Perché parlare dei temi di sesso maschile e femminile è importante? Perché permette di specificare la natura del problema e lavorare sulle migliori soluzioni. Spesso pensiamo che la causa è completamente diversa da quella che sia in realtà – ed una conversazione consente di risparmiare il tempo, stress e confusione.

2. VARIETÀ

È ampiamente noto che sia una delle regole più efficaci per ripristinare il fuoco in un rapporto. Importante, però, di inventare… con la testa. Ed è meglio introdurre tali varietà in più fasi e in modo graduale. Che significa? A volte non è consigliato iniziare “alla grande” e subito all’inizio tirare fuori le palline anali – questo può non tanto eccitare quanto spaventare. È possibile, ad esempio, chiederne delicatamente o suggerire qualcosa in precedenza nella conversazione. Che cosa potrebbe essere la varietà? Dipende. Devi essere in grado di percepire ciò che può piacere al/la tuo/a partner. Possono essere giocattoli erotici, può essere un viaggio di fine settimana inaspettato, e talvolta basta il sesso fuori dalla camera da letto. Oppure, per esempio, posizioni sessuali diverse che prima. Importante è la conoscenza di quali posizioni stimolano lui/lei e gli/le fanno vivere le emozioni. Un’altra cosa. Il cambiamento delle abitudini di solito dà ottimi risultati.

3. RELAX

Che cosa ha in comune il relax con la routine? Moltissimo. Tante coppie trattano il sesso troppo sul serio, che spesso non permette a loro di godere appieno l’intimità e ostacola a vivere le sensazioni sessuali intensamente, e ciò spesso porta a la routine a letto. E se smettete di pensarci e vi “scatenate”? Non si tratta di aiutarsi ad esempio con l’alcol (che è spesso controproducente), ma piuttosto di un cambiamento nel modo di pensare tipo: “Se non avrò un orgasmo / erezione, va bene lo stesso.” Perché questi esempi? Perché quando si tratta di donne, capita più spesso che la loro routine diventa… fingere l’orgasmo. Giusto per “avere la pace della mente.” Gli uomini da altro lato, in caso di per esempio problemi di erezione, limitano la vita sessuale, usando ogni sorta di scuse. Relax, pace, apertura verso l’altro, la volontà di parlare – si deve spingere verso questi elementi e non la perfezione immaginaria o, peggio ancora, mancanza di sincerità.

4. GLI STIMOLANTI

A volte capita che, nonostante i nostri sforzi, non siamo in grado di fare molto. Ci sono casi, problemi, disturbi che richiedono la consultazione con uno specialista, terapia o un trattamento con dei farmaci o integratori. Non ci difendiamo da queste forme di aiuto: è una chance non solo per tornare a prestazioni sessuali, ma anche la rinascita di intimità. In questo modo, siamo in grado di scoprire le nuove possibilità, aprirsi a qualcosa che prima non ci sarebbe nemmeno venuta in mente. Una tale possibilità ce la dà ad esempio un preparato del nome Erozon Max. Le soluzioni, come si può vedere, ci sono molti. La cosa principale è di non lasciare che la routine stravolga la nostra vita e la nostra relazione.

Articolo precedenteLe conserve alimentari: consigli per la preparazione domestica
Prossimo articoloRinnoviamo la nostra cucina. Ecco qualche idea