Ci siamo! Torna la Sagra della Puccia, giunta quest’anno alla 32° edizione, un appuntamento che ogni anno la Pro Loco di Villa Convento non fa mancare a tutti coloro che amano il gusto unito alla tradizione degli antichi sapori.

Nelle magiche serate del 23 e 24 giugno 2018, in Piazza Don Giuseppe De Luca (Villa Convento prov. Lecce) vi aspetterà il gusto ed il sapore della tradizione salentina: la puccia! Nelle più svariate versioni, Classica, Marinara, Scante, Caprese, Pezzetti (con la carne di cavallo), de lu Professore (Pesciolini e provola), Sfiziosa con mortadella, stracciatelle e pesto di pistacchio, Vegetariana (verdure grigliate e formaggio fresco) la novita’2018 Pizzicata… e per finire, come sempre, la puccia Dolce per addolcire i palati. Ma il sapore della vera terra salentina può essere degustato appieno solo accostando alla fragrante puccia un bel bicchiere di vino locale, tipico della tradizione. Le serate saranno allietate dalla buona musica tradizionale. Sabato 23 Giugno, si esibirà dapprima il fisarmonicista Enzo Vergari a seguire pizzica con “ I Mustisci”. Domenica 24 giugno, invece, “Ritmo binario” musica popolana. Vi aspettiamo numerosi per degustare gli antichi sapori della tradizione salentina.

COME NASCE LA PUCCIA

Alcune fonti riconducono il termine “puccia” al latino “buccellatum” per indicare un tipico pane romanoconsumato velocemente dai legionari, in genere di piccole dimensioni, perfetto anche per i poveri contadini delle zone rurali della Puglia meridionale che potevano consumarlo frugalmente e tornare al lavoro nei campi. Grazie alla maestranza delle anziane massaie, questa lunga tradizione culinaria è arrivata fino ai nostri giorni, permettendo la trasformazione di un semplice pane in un grande classico: la puccia. Oggi la puccia rappresenta un classico street food, farcito generalmente con verdura e formaggi ma anche con i salumi tipici della zona.