I semi di girasole si contraddistinguono per il loro contenuto di acidi grassi considerati essenziali, tra i quali l’acido folio, particolarmente consigliato in gravidanza per il corretto sviluppo del nascituro, e l’acido linoleico, impiegato da parte del nostro organismo per la formazione degli acidi grassi Omega 3. I semi contengono vitamine del gruppo B, vitamina E che è in grado di svolgere un’azione antiossidante. Contengono anche ferro, zinco, fosforo, magnesio e potassio. I semi di girasole possono essere usati per la preparazione casalinga del muesli. Possono essere usati per preparare pesti e condimenti per la pasta, costituiscono un ingrediente interessante da aggiungere alle insalate, a piatti a base di riso o cereali. Ottimi nella preparazione di pane e crackers.

INGREDIENTI:

  • 110 gr di farina 00;
  • 30 gr di olio di semi di girasole;
  • 50 gr di acqua;
  • semi di girasole interi;
  • 1 pizzico di lievito di birra disidratato;
  • sale.

DIFFICOLTA: facile

TEMPO: 40 minuti circa per la preparazione e per la cottura

PREPARAZIONE E PROCEDIMENTO – Versate in una ciotola la farina, il sale e il lievito e mescolate. Formate una fontana e versate l’acqua e l’olio di semi di girasole. Quando l’impasto sarà abbastanza compatto, trasferitelo su un piano e continuate a lavorarlo con le mani fino ad ottenere un panetto liscio. create una concreta nell’impasto e riponetevi i semi di girasole. Continuate a lavorare con le mani e poi lasciate riposare l’impasto in una ciotola coperta per circa mezz’ora. Suddividete l’impasto in 8/10 porzioni che stenderete con il mattarello, formando poi dei cracker di circa 20 cm. infornate a 220° per 10-15 minuti