Bombette, Gnummeredde Zampine troveranno per il terzo anno consecutivo all’Alberobello Streetfood Festival la loro degna celebrazione, presso via Barsento nel borgo dell’entroterra pugliese dal 22 al 24 giugno.

L’obiettivo sarà far conoscere le incredibili possibilità culinarie della Puglia e delle restanti regioni italiane a tutti i curiosi e gli appassionati, e quindi di diffondere quella che è la più profonda e radicata cultura del cibo di stradalegata al Made in Italy. La terra pugliese può vantare una gran quantità di piatti appartenenti alla cultura tipica dello street food, che qui troveranno una giusta celebrazione. Focacce, pizze e panzerotti sono all’ordine del giorno per buona parte della Puglia, così semplici da preparare quanto buoni da gustare, ripieni degli stessi ingredienti che crescono e sono prodotti comunemente sul suolo del Tacco d’Italia. Il tutto da gustare accompagnato dai pregiati vini pugliesi, coltivati con passione dalle più profonde terre del Tavoliere fino al Salento e presenti per l’evento in copiosa quantità.

Terzo anno di festa quindi per l’Alberobello Streetfood Festival, con centinaia di avventori e golosi di ogni genere che si accalcheranno in via Barsento, a pochi passi dalla piazza di largo Martellotta, dove è possibile ammirare i caratteristici trulli di Alberobello, riconosciuti patrimonio UNESCO, che ogni anno già da soli attirano migliaia di turisti. Sarà possibile assaporare, tra i vari piatti presenti e serviti per l’evento, anche delizie come l’hamburger di Chianina IGP, il panino con lampredottotradizionale di Firenze, il cuoppodi fritto di Napoli, la carne di mora romagnolacotta al BBQin stile USA, ed anche cucine del Mediterraneocome la Paella spagnolacon Sangriao le pietanze tipiche delle terre greche. Ogni standutilizzerà ingredienti tipicie tradizionalidel proprio territorio di riferimento, regola fondamentale del cibo di strada, il tutto seguendo rigorose norme igieniche e utilizzando strumenti artigianalie classici. Sarà un Alberobello Streetfood Festivalall’insegna del gustoe della bontà, quello in programma in via Barsentodal 22al 24 giugno, dedicato a tutti i golosie agli appassionati.