asparagi

Gli asparagi sono i veri protagonisti della cucina in primavera: diuretici, ricchi di proprietà benefiche e versatili come pochi.

Bianco o verde, ma addirittura anche viola, l’asparago è un ortaggio che si adatta bene ai primi piatti e ai contorni, che sta bene con la carne e il pesce e che non disdegna abbinamenti anche insoliti.

Privi di colesterolo e con un indice glicemico bassissimo, sono un toccasana per qualsiasi dieta dimagrante o ipoglicemica, e possono dunque essere consumati senza particolari preoccupazioni anche dai soggetti diabetici e ipertesi, per i quali anzi assumono una funzione nutrizionale eccellente.

Come preparare i mazzetti di asparagi al bacon

Scopriamo come preparare gli asparagi con questa ricetta, un’idea nuova per un antipasto o contorno o piatto unico semplice e raffinato.

INGREDIENTI per 4 persone:
1 o 2 mazzetti di asparagi
100 gr di bacon
60 gr di burro
60 gr di parmigiano grattugiato (o per chi non lo gradisce, pan grattato)
sale

DIFFICOLTA: facile

TEMPO: 30 minuti per la preparazione e cottura

PREPARAZIONE E PROCEDIMENTO – Mondiamo gli asparagi avendo cura di togliere la parte dura. Facciamoli lessare in acqua leggermente salata, ma teniamoli al dente.

Dividiamo gli asparagi in mazzetti da 3 circa e arrotoliamo il mazzetto in una fettina di bacon.

Disponiamo i mazzetti in una pirofila imburrata, cospargiamoli di parmigiano grattugiato ( o di pan grattato per chi non gradisce il formaggio) e qualche fiocchetto di burro.

Inforniamo a 200° e lasciamo cuocere fino a quando la superficie non sara’ gratinata. Servire decorando con glassa di aceto balsamico.

CONSIGLI – Invece della variante gratinata, potete provare anche la versione grigliata: grigliare i mazzetti avvolti nel bacon anziché passarli in forno e decorarli con pomodorini, rucola, olive nere e scaglie di grana per ottenere un delizioso piatto unico.

Articolo precedenteStraccetti di manzo con rucola e grana
Prossimo articoloCarciofi con olive e capperi