prosciutto cotto

Gli involtini di prosciutto cotto e verdurine sono facili e veloci da preparare. L’ideale nel periodo estivo come antipasto, contorno o secondo, si adattano comunque a tutte le stagioni e anche alle ricorrenze, festività, occasioni speciali.

Una soluzione facile, super veloce ed economica; si prestano a varie preparazioni. Noi ve ne proponiamo una versione, ma ci si può davvero divertire a proporli con sempre nuovi ripieni.

Come preparare gli involtini di prosciutto cotto e verdurine

INGREDIENTI per 2 persone:
4 fette grandi e leggermente spesse di prosciutto cotto
una carota

1 cucchiaio di capperi

un gambo di sedano

1 cucchiaio di senape

un finocchio

1 cucchiaio di yogurt bianco

2 cucchiai di olio EVO

pepe a piacere

DIFFICOLTA: facilissimo

TEMPO: 15 minuti per la preparazione

PREPARAZIONE E PROCEDIMENTO – Grattugiamo finemente la carota, il sedano e il finocchio e versiamo tutto in una ciotola.

Uniamo i capperi interi o tritati, lo yogurt e la senape.

Amalgamiamo bene il tutto, assaggiamo e se necessario aggiungiamo un po’ di sale (ma non dovrebbe servire per via del prosciutto) e un po’ di pepe.

Stendiamo le fette di prosciutto, predisponendole per ricevere il ripieno. Stendiamo il ripieno sul prosciutto e arrotoliamo formando 4 rotoli che taglieremo in 2 metà qualora fossero troppo grandi.

Raffreddiamo in frigo coprendo con una pellicola per evitare che il prosciutto si ossidi.

CONSIGLI: Potete variare il ripieno secondo i vostri gusti e fantasia: insalata russa, palate lesse e sottilette, stracchino e pomodorini, tonno e rucola…

ChefGir di questa ricetta: Vera Marinelli [sfoglia le sue ricette]

Articolo precedenteRuote con patate e curcuma mantecate al caprino selvatico
Prossimo articoloInsalata di polpo e patate