pasta-e-fagioli-mischiata

pasta-e-fagioli-mischiata

ChefGir di questa ricetta: Rita Bruno [sfoglia le sue ricette]


LA FAVOLOSA PASTA MISCHIATA – La pasta e fagioli mischiata è una tipica ricetta campana. Un gusto particolare tutto da assaporare nei piatti di terracotta. ChefGir Rita Bruno.


INGREDIENTI

100 gr di pasta”tubetta”
80 gr di spaghetti spezzati
80 gr di pennette rigate
60 gr di Mafalde spezzate (trafila di pasta ondulata tipica campana)
Fagioli borlotti
4 cucchiai di parmigiano
Olio extravergine d’oliva
Aglio
Un peperoncino piccante
Una costa di sedano
Pomodorini San Marzano
Pizzico di pepe


DIFFICOLTA: media

TEMPO: Una notte intera per i ceci in ammollo.


PREPARAZIONE E PROCEDIMENTO – Con tre ore di anticipo mettiamo a bollire i fagioli freschi in acqua leggermente salata con una costa di sedano, una carota e metà cipolla. Fate sempre attenzione alla cottura: devono cuocersi senza sfaldarsi. Terminata la cottura facciamo riposare. Prepariamo un soffritto con olio, aglio, coste di sedano a pezzetti e peperoncino; aggiungiamo i pomodorini San Marzano (mezzo barattolo) e facciamo ristringere bene il sugo. Quindi mettiamo i fagioli con un po’ della loro acqua di cottura nella pentola del soffritto e facciamo andare per 10 minuti. Devono insaporirsi per bene. Aggiungiamo sale q.b. poi passiamo alla pasta. Cuociamo le varie trafile tutte assieme in acqua salata. Quando mancano 3 – 4 minuti alla cottura le scoliamo e le mettiamo nella padella con i fagioli e il soffritto facendole insaporire. Pian piano aggiungiamo un po d’acqua di cottura. Serviamo nei tipici piatti di “terra cotta”,  aggiungendo, se gradite,  una spolverata di parmigiano e pepe.


[alert title=”CONSIGLI:” type=”alert-warning”]Per i fagioli mi raccomando che siano belli freschi. Io uso i fagioli di Controne, zona del Cilento.[/alert]


Commenta questa ricetta: